BENEDETTO TEDESCO

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

1926      BENEDETTO TEDESCO

+ 1345 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1338
Ott. Verona Milano Lombardia

Milita al soldo del signore di Verona Mastino della Scala. E’ preposto alla difesa di Brescia con 600 cavalli tedeschi. La città si ribella agli scaligeri. Ridottosi nella cittadella chiede soccorsi. Nel frattempo i bresciani introducono da Porta San Giovanni 1500 cavalli della lega di Lombardia. Abbandona di notte Brescia per la Porta Torralta e raggiunge Verona.

1341
Ago. Verona Pisa Milano Toscana

Con Ciupo Scolari, Guglielmo Scannacci e Frignano da Sesso è assediato in Lucca da pisani (Nolfo da Montefeltro) e viscontei (Giovanni Visconti da Oleggio). Ha il comando di 150 cavalli e di 500 fanti. Lascia quasi subito la città per rientrare a Verona.

Ott. Toscana

Prende parte alla battaglia di Lucca contro i pisani guidati ora anche Ciupo Scolari.  Combatte valorosamente con i fiorentini nella schiera di Maffeo da Pontecarali. E’  fatto prigioniero.

1345

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email