BATTISTA PETRETINI Di Corfù

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

1449      BATTISTA PETRETINI  Di Corfù.

+ 1522 ca.

Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

………Chiesa 

 

 

 

 

 

Milita al servizio del papa Alessandro VI.

………Chiesa 

 

 

 

 

 

Agli stipendi del papa Giulio II. Gli è affidato il comando della guardia palatina.

1506
……..ChiesaBolognaEmliaCombatte i Bentivoglio.
Nov.ChiesaBentivoglio 

 

Emilia

Si batte con 300 fanti usciti da Bologna agli ordini di Giovanni Ferro, si avventa su  costoro e ne cattura 50: nel lo scontro è ucciso il confessore del cardinale di Narbona inviato nella città dal presule.

11510
Lug.ChiesaFrancia50 stradiottiLazio Lombardia

Con Pietro Margano alla testa di 50 stradiotti e di 500 balestrieri scorta da Roma a Mantova Francesco Gonzaga.

1511
Gen. 

 

 

 

 

 

Emilia

Si trova all’ assedio di Mirandola. Con Troilo Savelli e Giano Fregoso assale con alcuni stradiotti l’avanguardia francese di Gian Giacomo da Trivulzio  incalzandola fin nelle vicinanze di Carpi: sono catturati 25 uomini. Veneziani e pontifici si  impossessano di un ricco bottino.

Feb.Ha il comando di 100 stradiotti.
1512
Ott. 

 

 

 

 

 

Veneto

Si reca a Venezia con una lettera di raccomandazione del papa per difendere i suoi diritti su alcuni beni di cui è proprietario a Corfù. Gli è data ragione.

1513
Mar. 

 

 

 

 

 

Lazio

Alla morte di Giulio II si offre ai veneziani.

Apr. 

 

 

 

 

 

Lazio

E’ presente con i suoi 100 stradiotti all’incoronazione del nuovo papa Leone X.

1516
Dic.GreciaSi trasferisce a Corfù.
1521
Nov.VeneziaImpero15 stradiottiGrecia  Veneto e Lombardia

Salpa da Corfù e raggiunge Venezia con un certo numero di stradiotti dei quali, alla mostra del Lido (Venezia), ne sono accettati solo quindici. Si avvia verso la Lombardia;  a fine mese è segnalato alla difesa di Crema.

1522

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Previous articleBARTOLOMEO DA PIETRAMALA
Next articleBECCO DA PISA
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email