BARTOLOMEO DALLA BARBA

0
1713

Last Updated on 2023/12/04

BARTOLOMEO DALLA BARBA

  • 1525 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1510
………………..VeneziaFrancia FerraraVeneto

Ha il comando nel Polesine dei venturieri al servizio dei veneziani.

Sett.Veneto

Viene imprigionato perché i suoi venturieri danneggiano a Polesella i raccolti.

1512
Sett.LombardiaPrende parte all’assedio di Brescia.
1513
Lug.VeneziaSpagnaLombardia e Veneto

Si porta a Salò. E’ lasciato da Bartolomeo d’Alviano alla guardia di Peschiera del Garda con Vigo da Perugia e Scipione degli Ugoni. Respinge un attacco nemico che termina con l’uccisione di 150 uomini; è assediato nella rocca dagli spagnoli. Dopo un intenso bombardamento Vigo da Perugia si arrende a patti con i suoi fanti mentre quelli degli altri due capitani devono arrendersi a discrezione. I suoi fanti vengono alle mani con i perugini; alcuni, presi dalla paura, si gettano dalle mura nel fossato ove sono massacrati; altri aprono le porte agli spagnoli. Bartolomeo dalla Barba è fatto prigioniero da Francesco Maldonado;  gli è imposta una taglia di 50 ducati “sulla fede”;  i suoi uomini sono svaligiati. Si reca a Venezia e gli sono consegnati 100 ducati per ricostruire la sua compagnia al campo di Padova.

1521
Sett.VeneziaImpero20 fantiLombardiaSi trova alla guardia di Anfo.
1525Muore.

CITAZIONI

-“Homo di grandissima condictione nel condur le fantarie.” SANUDO

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi