ANTONIO DEGLI OBIZZI Di Lucca

0
980

Condottieri di ventura ..

1256      ANTONIO DEGLI OBIZZI  Di Lucca, figlio di Giovanni, fratello di Niccolò.

+ 1400 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1395  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Feb.  

 

 

 

 

 

Emilia

Uccide involontariamente a Ferrara, nel corso di una giostra, Azzo da Castello.

Apr. Ferrara Este  

 

Emilia

Combatte Giovanni da Barbiano;  ha il comando delle truppe del fratello Anfione allorché quest’ultimo viene battuto dal conte di Cunio. Si sollevano agli estensi Portomaggiore, Consandalo, Migliaro e Massa Fiscaglia. Antonio degli Obizzi si collega  con Niccolò Roberti, assale i ribelli che si sono asserragliati in una palude di Portomaggiore e li mette in fuga con grande strage. Azzo d’Este viene fatto prigioniero con la caduta del castello.

………….. Comp. ventura Lucca  

 

Toscana

Si trasferisce in Toscana;  gli è consegnato del denaro dai lucchesi.

Nov. Firenze Milano  

 

Emilia e Lombardia

Giunge a Ferrara ed a Mantova con Bartolomeo Boccanera: è condotto a mezzo soldo dai fiorentini per sostenere estensi e gonzagheschi alla signoria dei loro stati e per controllare i movimenti sui confini dei viscontei.

1396  

 

 

 

 

 

 

 

 

Feb.  

 

 

 

 

 

Emilia

Nel modenese si unisce alla sua compagnia anche  Ludovico Gabriotto Cantelli; con Bartolomeo Boccanera ed il Cantelli saccheggia i territori di Reggio Emilia e di Parma.

Giu. Lucca Pisa Milano  

 

Toscana

Devasta il pisano con i locali fuoriusciti. Si mette d’accordo con il comune di Siena per  4000 fiorini e cavalca a Capannoli, sempre con il Boccanera ed il  Cantelli.

Lug.  

 

 

 

 

 

Toscana

Lascia Capannoli, si avvia verso Settimo per la strada di Perignano; da qui volge su Pisa ed innalza le insegne dei fuoriusciti: sono razziati sulle porte del capoluogo più di duecento capi di  bestiame fra buoi e maiali. Respinto a San Lorenzo alle Corti ed a San Savino un attacco degli avversari, si scontra ancora con i pisani a Putignano; assale Caprona. Sconfitto a sua volta a Castiglioncello del Trinoro, si sposta verso San Iacopo a Sanbra dove sono  date alle fiamme alcune case di contadini ed i raccolti; attraversa l’Arno e perviene in Val di Calci. Con il fallimento delle trattative di Felcino da Perugia con Jacopo d’Appiano, volte ad ottenere un riconoscimento economico, incendia altre case a Riglione Oratoio ed a Calci e distrugge molti mulini a Campo ed a San Lorenzo alle Corti.

Ago.  

 

 

 

 

 

Toscana

Rientra nel lucchese.

Sett.  

 

 

 

 

 

Umbria e Toscana

Si trasferisce dal perugino nel senese ove compie gravi danni: si addentra nel pisano e ritorna nel senese.

Dic.  

 

 

 

 

 

Toscana

Effettua un’ulteriore scorreria nel pisano con il Boccanera. Con l’ arrivo in tale contado di Alberico da Barbiano è costretto a ripiegare.

1397  

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr. Firenze Milano  

 

Lombardia

Viene inviato alla difesa di Mantova contro i ducali comandati da Jacopo dal Verme.

Estate  

 

 

 

 

 

Lombardia

A Ceresara obbliga gli avversari a ritirarsi; rientra a Mantova, si pone nei pressi di Ostiglia con Francesco da Cantiano e vi cattura il presidio con tutte le salmerie.

Ago.  

 

 

 

 

 

Lombardia

Partecipa alla battaglia di Governolo. Subito dopo si trasferisce alla difesa di Cavriana dove vi è assediato da Ugolotto Biancardo. I viscontei sono respinti con l’aiuto di Ugo di Monforte.

1398  

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr. Lega Milano 200 lance Lombardia

 

Giu. Comp. ventura C.di Castello  

 

Lombardia e Umbria

Con la firma della pace fra i contendenti si collega con Francesco da Cantiano, Conte da Carrara e Corrado Prospero e forma una nuova compagnia di ventura. Attraversa il territorio di Città di Castello; sono consegnati dagli abitanti ai venturieri 800 fiorini.

1400  

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

 CITAZIONI

“Insignem caporalum. Scutifer, in bellicis exercitiis strenuus et expertus.” DELAITO

“Bon schudero.” ALIPRANDI

 

Print Friendly, PDF & Email