ANTONELLO DA NARNI

0
2068
Torre castellana, Castello di Petrella Guidi
Torre castellana, Castello di Petrella Guidi

ANTONELLO DA NARNI Signore di Petrella Guidi.

  • 1453
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1442
Ott.ChiesaSforzaMarcheAgli stipendi dei pontifici contro il signore di gran parte della Marca Francesco Sforza. Giunge a Recanati con Francesco Ottoni alla testa di 150 cavalli. Riceve vettovaglie dalla comunità locale.
1443
Feb.MarcheE’ segnalato nuovamente nelle vicinanze di Recanati. Gli abitanti devono sempre rifornire la sua compagnia di vettovaglie.
1446
EstateChiesaSforzaMarche

Si trova tra Fossombrone e Fano; partecipa al consiglio di guerra in cui si decide di proseguire la campagna e di scacciare Francesco Sforza da tutta la marca d’ Ancona.

……………MarcheAlla guardia di Fano con Gottifredo d’Iseo.
1448
Mar.FirenzeNapoliToscanaMilita agli ordini del signore di Rimini Sigismondo Pandolfo Malatesta.
Apr.RiminiUrbino PesaroMarche

Rientra nel riminese con un buon numero di cavalli e di fanti allorché il territorio è assalito da Alessandro Sforza e dai feltreschi. Si congiunge con Gian Francesco da Piagnano;  attacca con 300 fanti gli avversari a Pietrarubbia: seppur ferito fa più di 200 prigionieri che sono condotti a Carpegna, a Castellaccio ed a Pietrarubbia.

1451
Gen.Marche

Viene inviato da Sigismondo Pandolfo Malatesta ad occupare il castello di Frontino: vi pone le scale di notte e 200 uomini irrompono in esso a seguito dell’ apertura della porta. Una donna anziana, che si trova nelle vicinanze si accorge della loro presenza,  dà l’allarme e gli attaccanti sono respinti.

Nov.EmiliaA Parma per il battesimo di un figlio di Colella da Napoli.
1453
AutunnoFirenzeNapoliToscana

Gli è promessa la signoria di Petrella Guidi in occasione  delle sue imminenti nozze con Giovanna Brancaleoni. Appoggia Sigismondo Pandolfo Malatesta all’assedio di Vada. Rimane ucciso durante le operazioni per un colpo di bombarda.

CITAZIONI

“Valente condottiero.” BROGLIO

“Valente condottiero.” SIBILIA

Fonte immagine in evidenza: wikimedia

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi