ANTONELLO DA MILANO

0
1796

Condottieri di ventura

1081       ANTONELLO DA MILANO

  • 1428
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1424
Feb.MilanoEmiliaA Correggio con 400 cavalli. Ha il compito di scortare a Milano Cambio Zambeccari, proveniente da Bologna.
Dic.MilanoFirenzeRomagna

E’ segnalato a Forlì. Segue Secco da Montagnana in un’azione volta a soccorrere Pianetto: al suo  rientro si trasferisce nelle sue stanze di Faenza.

1426
Apr.MilanoVeneziaRomagna  Lombardia

Esce da Forlì con Moretto da San Nazaro (500 cavalli) per rientrare in Lombardia e soccorrere la cittadella di Brescia assediata dai veneziani. Giunge nel bolognese ed attraversa indisturbato a Vignola il Panaro con Guido Torelli ed Angelo della Pergola  senza che intervenga in alcun modo l’esercito fiorentino.

1427
Lug.Lombardia

Partecipa alla battaglia di Castelsecco. Assale il campo del Carmagnola sul lato sinistro; penetra facilmente negli alloggiamenti e fa strage dei nemici che trova disarmati. Dopo 4 ore di combattimento è costretto a ritirarsi.

Ott.LombardiaPrende parte alla battaglia di Maclodio. Con Cristoforo da Lavello ed Ardizzone da Carrara è tra i primi ad attaccare i veneziani.
1428Muore.

 CITAZIONI

-“Uomo valoroso e quasi sempre in fatti d’arme.” AMMIRATO

-“Vir sane fortis proeliandi peritus et manu promptus.” SIMONETTA

-Con Angelo della Pergola, Fabrizio da Capua e Secco da Montagnana “Qui in re militare admodum praestabant.” BRACCIOLINI

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi