ANTONAZZO DA VITERBO

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

2189      ANTONAZZO DA VITERBO

 + 1510 ca.

Anno, mese

Stato. Comp. ventura

Avversario

Condorra

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1464

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giu.

Venezia

Impero Ottomano

90 fanti

Grecia

Combatte i turchi in Morea.

1498

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr.

Venezia

Firenze

 

 

Romagna

Raccoglie numerosi fanti a Rimini con Marco da Rimini da condurre in Toscana.

Nov. dic.

 

 

 

 

300 fanti

Toscana

Opera nel Casentino;  ha ai suoi ordini solo 300 fanti sui 1000 previsti: per tale fatto viene rimproverato da Guidobaldo da Montefeltro.

1499

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sett.

Venezia

Impero Ottomano

 

 

Friuli

E’ sempre con Marco da Rimini in Friuli per arruolarvi fanti con i quali affrontare i turchi.

Ott.

 

 

 

 

 

 

Veneto

Si muove con Marco da Rimini, Piero dalle Corazine e Girolamo Barisello (400 fanti) verso Feltre e Bassano del Grappa per sorvegliare i confini della Serenissima a seguito di una potenziale  azione degli sforzeschi da quel punto.

1508

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Feb.

Venezia

Impero

 

 

Veneto

Di stanza a Rovigo è trasferito al castello di Scala, nel veronese, dove ha il comando di 160 fanti. Alla fine del conflitto rientra a Treviso: nell’anno la sua paga complessiva ascende a 280 ducati.

1509

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr.

Venezia

Chiesa Impero

300 fanti

Romagna

A Ravenna con 300 provvigionati.

Mag.

 

 

 

 

 

 

Romagna

E’ inviato con Alessandro da Bologna (500 fanti) in soccorso della rocca di Brisighella in cui è assediato Giampaolo Manfrone.

Giu.

 

 

 

 

 

 

Croazia

Alla guardia di Capodistria.

1510

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr.

 

 

 

 

 

 

Veneto

E’ segnalato nel Polesine con  dieci lance spezzate.

Giu.

Venezia

Francia Ferrara

 

 

Veneto

Si trova al campo di Brentelle.

Sett.

 

 

 

 

 

 

Veneto

A Badia Polesine con 100 fanti. Deve ritirarsi a Montagnana di fronte all’offensiva degli estensi: esce dalla città e respinge un attacco di 200 cavalli avversari provenienti da Legnago. Muore probabilmente nello stesso anno.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email