ANTEO DA FAENZA

0
1742
Castello di Verona
Castello di Verona

ANTEO DA FAENZA  (Anteo Gigante, Anteo da Brisighella) Di Brisighella.

  • 1540 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1523
Sett.VeneziaFrancia200 fantiLombardiaAl campo di Verolanuova. E’ inquadrato con i suoi provvigionati nel colonnello di Antonio da Castello.
1524
Feb.LombardiaAttraversa l’Adda agli ordini del capitano generale della Serenissima, il duca di Urbino Francesco Maria della Rovere. Al campo di Binasco con la sua compagnia.
Giu.LombardiaIl Consiglio dei Savi gli riconosce una provvigione di 15 ducati per paga, per otto paghe l’anno.
Ott.LombardiaGli viene consegnato del denaro per raccogliere 200 fanti.
1525
Mag.VeneziaImperoVenetoE’ segnalato a Legnago e nel Polesine allo scopo di controllare da vicino i movimenti degli imperiali.
Sett.LombardiaA Bergamo. A novembre prende alloggio nella città con 150 fanti.
1526
Gen.71 fantiLombardiaIl suo nome è in ballottaggio con quello di altri capitani per essere inviato nell’isola di Cipro come connestabile.
Lug.LombardiaA Lodi con 200 fanti.
Ago.Lombardia

Prende parte all’assedio di Cremona. Entra nel castello e ne esce con i suoi uomini per assalire le linee nemiche inserito nella batteria di Pietro da Longhena. L’attacco fallisce; alla rassegna successiva tra i suoi uomini si contano 3 morti, 16 feriti e 9 dispersi.

Sett.71 fanti
Dic.LombardiaA Palazzolo sull’Oglio. Viene licenziato in occasione della rassegna tenuta dal provveditore generale Domenico Contarini.
1529
Ago.VeneziaImpero300 fantiVenetoRiassunto. A Vicenza con la sua compagnia.
Dic.25 fantiVenetoCon la fine della pace tra ai contendenti è destinato a Verona. Ha l’incarico di castellano del Castelvecchio.
1530
Gen.20 fantiVeneto
1538Lombardia

Ricopre l’incarico di connestabile nel castello di Brescia. Il capitano della città Giacomo Antonio Orio  chiede al Senato il suo trasferimento in altra sede.

1540Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Fonte immagine in evidenza: wikimedia

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi