AMERIGONE TEDESCO

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

1921      AMERIGONE TEDESCO

+ 1370 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1363  

 

 

 

 

 

 

 

 

Mag. Firenze Pisa  

 

Toscana

Affianca nel pisano Piero Farnese. Lo appoggia a San Savino;  da qui con Otto Tedesco (300 cavalli) corre sotto le mura di Pisa al borgo di San Marco: si scontra inizialmente con 150 soldati che mette in fuga.  E’ sconfitto e fatto prigioniero da 600 barbute uscite dalla città agli ordini di Gisello degli Ubaldini.

Sett.  

 

 

 

 

 

Toscana

Liberato, ritorna a fronteggiare i pisani, in particolare la “Compagnia Bianca” di Alberto Sterz. Con Ranuccio Farnese si oppone inutilmente al proposito di Pandolfo Malatesta di predisporre il campo fiorentino ad Incisa.

Ott.  

 

 

 

 

 

Toscana

Con 500 barbute si collega  con la “Compagnia del Cappelletto” ed opera alcune scorrerie nel pisano. E’ stato licenziato ingiustamente dai fiorentini per alcune accuse che gli sono state mosse da Pandolfo Malatesta.

1370  

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

 CITAZIONI

“Capitano fedele e bravo.” TRONCI

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email