ALBIZZO DEGLI UBALDINI

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

2046      ALBIZZO DEGLI UBALDINI  (Obizzo degli Ubaldini)

+ 1365 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1345  

 

 

 

 

 

 

 

 

Giu.  

 

 

 

 

 

Liguria

Ratifica la pace di Sarzana tra fiorentini e viscontei.

1354  

 

 

 

 

 

 

 

 

Mag. Milano Lega  

 

Emilia

Milita agli stipendi dell’arcivescovo di Milano Giovanni Visconti. E’ segnalato nel modenese alla testa di soldati bolognesi appartenenti ai quartieri di Porta Stirri e di Porta San Procolo (4000 cavalli e 2000 fanti). Si collega sul Secchia con Francesco Castracani. Attraversa il Panaro a San Cesario e nella notte si ferma a Corticella; dopo una lunga marcia colloca il campo ad Albareto e vi comincia a costruire una bastia. Con il Castracani, Galeazzo e Bernardino Pio si muove attorno a Modena, occupa tutti i castelli, rovina la campagna; la città con la sua resistenza permette agli alleati di intervenire. Dopo quindici giorni  è richiamato a Bologna.

1356  

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr. Bologna Milano  

 

Emilia

E’ inviato in soccorso del marchese del marchese del Monferrato e di Pavia contro i viscontei. Con Azzo da Correggio agisce in modo da provocare una divisione delle genti nemiche. Distrugge il castello di Guardasone.

1358  

 

 

 

 

 

 

 

 

Mar.  

 

 

 

Capitano g.le Emilia

E’ nominato capitano generale del contado. Per fare fronte alle sue paghe è imposto ai cittadini di Bologna il cosiddetto “peraticum”.

1360  

 

 

 

 

 

Toscana

Vende ai fiorentini con i congiunti Ottaviano e Gioacchino Monte Coloreta, Cornacchiano ed altre località degli Appennini.

1365  

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Previous articleVINCENZO TADDEI Di Firenze
Next articleAMERIGO UNGHERO
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email