1450 – 1459

0
3248

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

1450 – 1459

Indice cronologico delle battaglie principali a cui hanno preso parte i condottieri di ventura operanti in Italia nel medioevo.

Legenda: P prigioniero
+ morto
F ferito

 

                                                            1450

CANTU’ – gennaio

VENEZIA                                                                                   FRANCESCO SFORZA

Jacopo PiccininoGiacomo da Salerno
Cediglia
Francesco Sforza
Roberto Orsini
Giovanni Ventimiglia

 

ASSO – gennaio

VENEZIA                                                                                   FRANCESCO SFORZA

Bartolomeo ColleoniGiovanni Sforza

 

ERBA – gennaio

VENEZIA                                                                                  FRANCESCO SFORZA

Bartolomeo ColleoniCarlo Gonzaga
Onofrio Rufaldo

 

1452

GENIVOLTA – giugno

VENEZIA                                                                                          MILANO

Jacopo PiccininoBartolomeo Colleoni
Tiberto BrandoliniBartolomeo Quartero
Ettore BrandoliniGiacomo da Salerno

Veneziani: 4 squadre di cavalli; sforzeschi: 6 squadre di cavalli. Sono fatti prigionieri 160 cavalli sforzeschi.

CAVENAGO luglio

VENEZIA                                                                                          MILANO

Alessandro Sforza

Nello scontro gli sforzeschi perdono 150 cavalli.

GENIVOLTA – luglio

MILANO                                                                                           VENEZIA

Bartolomeo ColleoniTiberto Brandolini
Giovanni da TolentinoGiovanni Pazzaglia
Roberto da San SeverinoGiovan Francesco della Mirandola

 

ABBADIA CERRETO luglio

VENEZIA                                                                                          MILANO

Carlo di MontoneAlessandro Sforza
Matteo da CapuaGiacomo dei Rossi P
Ettore BrandoliniAndrea da Birago P
Carlo GonzagaGiovanni Luigi dal Verme P
Giovanni Pollone FFerlino di Piemonte P
Braccio Vecchio di Montone PFrancesco Spina P
Pietro Maria dei Rossi
Taddeo dal Verme P
Antonio da Landriano
Giacomo da Piacenza P
Guido di Assisi P

Veneziani: 2000 uomini; sforzeschi: 4000 uomini. I veneziani catturano 800 cavalli (200 cavalli e 200 fanti per il da Soldo; 400 per l’Anonimo Veronese).

CASSINE – luglio

MILANO                                                        MARCHESE DEL MONFERRATO, VENEZIA

Corrado da FoglianoGuglielmo di Monferrato
Taddeo dal VermeSantino da Ripa
Sacramoro da Parma
Gaspare da Sessa
Giovanni della Noce
Pietro Pusterla
Giovanni Pallavicini
Antonello dal Borgo
Giovanni Anguissola

Sforzeschi: 2000 cavalli, molti fanti. I soldati del marchese del Monferrato sono sorpresi in disordine e disarmati sotto le mura del castello di Cassine.

MONTEPULCIANO – agosto

NAPOLI                                                                                             FIRENZE

Everso dell’AnguillaraAstorre Manfredi
Federico da Montefeltro

Agguato. Gli aragonesi catturano 500 cavalli.

POVIGLIO – settembre

MILANO                                                                              VENEZIA, DA CORREGGIO

Bosio SforzaGiberto da Correggio
Angelo da CaposelviManfredo da Correggio
Antonio Trotti
Pietro Maria dei Rossi

Sono catturati 200 cavalli ai veneziani.

ABBADIA CERRETO – ottobre

VENEZIA                                                                                          MILANO

Carlo di MontoneAlessandro Sforza
Fiucio Spina P
Evangelista Savelli F
Melchiorre da Rimini P
Anastasio da Sant’Angelo
Giovanni Pollone
Matteo da Capua

 

?? ottobre

VENEZIA                                                                                           MILANO

Jacopo Piccinino
Orso Orsini
Biagio da Bologna
Chierichino Chiericati
Beltramino
Tiberto Brandolini
Ettore Brandolini
Antonello da Corneto

 

MANERBIO – novembre

MILANO                                                                                            VENEZIA

Donato del ContePietro Paolo dell’Aquila
SassoRiccio di Taranto
Francesco SforzaOmodarme FP
Matucello di Monferrato FTommaso da Todi
Enrico MattoRiccio d’Aversa
Battista PianelloOrso Orsini
Scaramuccia di Calabria F

 

ASOLA – novembre

MILANO                                                                                           VENEZIA

Francesco SforzaJacopo Piccinino
Bartolomeo ColleoniAntonello da Corneto F
Gentile da Leonessa
Antonio da Bologna
Tiberto Brandolini
Paolo della Rossa F
Ettore Brandolini
Matteo da Sant’Angelo
Tuccio di Orvieto
Giovanni Pazzaglia
Giovanni Pollone
Giovan Francesco della Mirandola
Giovanni da Deruta

 

GOTTOLENGO novembre

VENEZIA                                                                                          MILANO

Tiberto BrandoliniFrancesco Sforza
Ludovico Malvezzi
Ettore Brandolini +
Battaglino
Gentile da Leonessa
Orlandino da Martinengo
Jacopo Piccinino
Carlo Gonzaga

 

ABBADIA CERRETO – dicembre

MILANO                                                                                           VENEZIA

Bartolomeo ColleoniEvangelista Savelli
Roberto da San Severino
Alessandro Sforza

 

1453

CASTEL D’ARIO – marzo

MILANO, MANTOVA                                                                     VENEZIA

Ludovico GonzagaCarlo Gonzaga
Tiberto BrandoliniGuido Benzoni P
Giacomo da Crema

 

MANERBIO – aprile

MILANO                                                                                           VENEZIA

Cristoforo TorelliGentile da Leonessa +
Tiberto Brandolini

 

VILLABONA/MOZZECANE giugno

MILANO, MANTOVA                                                                           VENEZIA

Carlo Gonzaga
Melchiorre di Urbino P
Giovanni Conti P
Santo Gavardo P
Ludovico Malvezzi
Giacomino Turella
Marino Capello
Roberto d’Atene
Enrichetto Grosso
Battista Grosso
Giovanni Cimarosto P

Veneziani: 3000 cavalli, 500 fanti. Durata: 5 ore. I veneziani subiscono la cattura di 1000 cavalli con 14 capisquadra.

SENIGA – luglio

VENEZIA                                                                                          MILANO

Jacopo PiccininoBartolomeo Quartero P
Carlo di Montone
Matteo da Capua

Tra gli sforzeschi sono catturati 20 uomini d’arme, tra i veneziani 5.

GHEDI – agosto

MILANO                                                                                           VENEZIA

Francesco SforzaJacopo Piccinino
Tiberto Brandolini FBovo F
Roberto da San SeverinoGuido Rangoni
Biagio da BolognaPaulello Romano +
Bartolomeo QuarteroAntonio da Bologna
Ottaviano
Matteo da Capua
Fustichetto
Matteo da Sant’Angelo
Battista Balzo
Antonello da Corneto
Matucello di Monferrato
Antonello da Sant’Angelo
Battista Pianello
Palamone da Martinengo
Mariano da San Severino
Marengo F

Tra i veneziani vi sono 12 morti, 40 feriti gravi ed altri 160 feriti più leggermente. Tra gli sforzeschi si registrano minori perdite.

GHEDI – agosto

MILANO                                                                                           VENEZIA

Roberto da San SeverinoJacopo Piccinino
Angelo Polibetti F
Carlo di Montone
Mariano da San Severino
Matucello di Monferrato
Battista Pianello
Matteo da Capua
Antonello da Corneto

Un morto e 14 feriti tra i veneziani; 3 morti e 24 feriti tra gli sforzeschi.

GHEDI – agosto

MILANO                                                                                            VENEZIA

Jacopo Piccinino
Carlo di Montone
Paolo della Rossa +
Palermo F
Palamone da Martinengo P
Matteo da Sant’Angelo
Cesare da Martinengo
Scaramuccetto di Calabria P
Guido Rangoni

Attacco sforzesco all’accampamento veneziano sorpreso nel sonno e con i soldati ubriachi. L’assalto è respinto dopo più di tre ore. I milanesi catturano 450 cavalli; si impadroniscono di 50 paia di buoi e di una grossa bombarda.

CASTELLEONE/CASTIGLIONE LODIGIANO – agosto

MILANO                                                                                           VENEZIA

Sacramoro da ParmaJacopo Piccinino
Angelo AtioloAnastasio da Sant’Angelo P
Giovanni della NoceMatteo da Capua
Donato del ConteCarlo di Montone
Bertone Fiammeno FGurone da Capua
Corrado da Fogliano FGiovanni Villano
Ludovico GonzagaBettino da Calcinate
Michele da CotignolaGiovanni da Romano
Roberto da San SeverinoRosso da Calcinate
Tiberto BrandoliniPietro Paolo da Romano
Giovannantonio di Gattamelata F
Orso Orsini

Sforzeschi: 800 cavalli, 400 fanti; veneziani: 2000 cavalli, 1000 fanti. Attacco notturno al campo veneziano. Gli sforzeschi catturano 250 cavalli e 300 fanti; si impadroniscono dei carriaggi e delle macchine belliche.

GHEDI – ottobre

MILANO                                                                                           VENEZIA

Tiberto BrandoliniAntonello da Corneto
Orlandino da Martinengo
Carlo di Montone
Cecco Ordelaffi P
Jacopo Piccinino
Bovo F

Tra i veneziani vi sono 7 morti e numerosissimi feriti; molte perdite anche tra gli sforzeschi.

MONTICELLI BRUSATI – novembre

VENEZIA                                                                                          MILANO

Jacopo PiccininoRenato d’Angiò
Giovanni Conti
Angelo da Deruta P
Pietro Brunoro
Antonino F
Angelo Polibetti F
Giovanni Pollone

Nel combattimento sono uccisi numerosi francesi e 4 uomini d’arme sforzeschi. tra i ducali sono catturati 250 cavalli e 100 fanti; tra i veneziani sono fatti prigionieri 16 cavalli e si registrano numerosi feriti.

1454

ALZANO – gennaio

MILANO                                                                                           VENEZIA

Bartolomeo ColleoniLudovico Malvezzi P
Gaspare da MartinengoGuido Benzoni P
Antonio Benzoni P
Roberto da Rimini
Roberto d’Atene P

 

BRENO – gennaio

VENEZIA                                                                                          MILANO

Pietro Brunoro
Giovanni Conti
Giorgio di Lodrone

Tra gli sforzeschi sono uccisi 350 uomini.

 

?? – dicembre

CONTE DI PITIGLIANO                                                                 SIENA

Aldobrandino OrsiniAntonio Petrucci F
Jacopo Orsini +Ceccone d’India P
Giacomo Antonio OrsiniLeonetto Corso
Padovano Calabrese
Antonio Foresta P
Gregorio d’Anghiari
Giberto da Correggio

 

1455

GIUNCARICO – gennaio

SIENA                                                                                                MALATESTA

Giberto da CorreggioSigismondo Pandolfo Malatesta
Antonio Foresta
Pietro Brunoro
Ceccone d’India
Leonetto Corso
Padovano Calabrese
Fusco da Napoli

Sigismondo Pandolfo Malatesta diserta dal soldo dei senesi. E’ inseguito: gli sono catturate 3 compagnie mentre tenta di attraversare un ponte.

CASTRO/MANCIANO – luglio

CHIESA, MILANO                                                               COMPAGNIA DI VENTURA

Roberto da San SeverinoJacopo Piccinino
Cristoforo Torelli
Corrado da Fogliano
Raimondo Attendolo
Giovanni Ventimiglia P
Pierantonio Attendolo
Donato del Conte
Sforza Sforza
Bartolomeo Quartero
Angelo da Caposelvi
Napoleone Orsini
Amerigo da San Severino
Stefano Colonna
Angelo da Lavello
Deifobo dell’Anguillara
Ascanio dell’Anguillara
Gaspare da Vimercate
Bartolomeo Visconti
Nicodemo da Pontremoli

Collegati: 8000 uomini, di cui 2300 fanti. Durata: tre ore. Attacco dei venturieri al campo avversario. 100 morti d’ambo le parti; tra le truppe di Jacopo Piccinino sono catturati 80 uomini d’arme.

1458

CARPEGNA – luglio

NAPOLI                                                                                             RIMINI

Federico da MontefeltroAntonello da Forlì
Jacopo PiccininoSigismondo Pandolfo Malatesta
Marco Pio
Giovambattista dell’Anguillara

 

1459

GENOVA – luglio

FRANCIA                                                                                          MILANO

Giovanni CossaPietro Fregoso +
Giovanni d’AngiòSigismondo Brandolini P
Orlando Fieschi P
Tommaso Fregoso P
Martino Fregoso P

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi