WILLIAM QUARTON/WILLIAM QUATRETON

0
38

Condottieri di ventura

1556      WILLIAM QUARTON/WILLIAM QUATRETON  (William Quarterly, William Quatreten, Guillermo Quatetron) Inglese.

               + 1380 ca.

Anno, mese

Stato. Comp. ventura

Avversario

Condotta

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

……

Inghilterra

 

Francia

 

 

 

Francia

Combatte in Francia nella guerra dei Cent’Anni.

1361          
Gen. mar. Comp. ventura Chiesa   Francia Dopo il trattato di Brétigny entra a far parte della “Grande Compagnia”. Segue i venturieri ai danni di Avignone, sede del papa Innocenzo VI.
Nov. Monferrato Milano   Piemomte Spinti dai pontifici i resti della “Grande Compagnia”, divenuta ora “Compagnia Bianca” e capitanata da Alberto Sterz, si spostano in Piemonte per combattervi i Visconti a favore del marchese Giovanni del Monferrato. A fine novembre William Quarton è segnalato a Rivarolo Canavese alla stipula della convenzione fra le parti.

1364

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

……

Pisa

Firenze

 

 

Toscana

Milita sempre nella “Compagnia Bianca” di Alberto Sterz.

Lug.

Comp. ventura

 

 

 

 

Toscana

Segue inizialmente Alberto Sterz quando il condottiero si accorda con i fiorentini. In un secondo momento  lascia il campo per formare la “Compagnia della Stella”.

1366

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mar. apr.

Comp. ventura

Siena

 

 

Toscana

Affianca Giovanni d’Asburgo e Giovanni Acuto; assale i senesi che sono costretti a consegnare ai venturieri 10500 fiorini dietro la promessa che non sarebbero stati molestati per cinque anni. William Quarton firma l’accordo a nome di Giovanni Acuto.

1372

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Estate

Milano

Monferrato  Conte Savoia

 

 

Piemonte

Al servizio di Galeazzo Visconti contrasta il marchese del Monferrato ed il conte Amedeo di Savoia. Prende parte all’assedio di Asti. Viene battuto da Ottone di Brunswick sul fiume Adverse. Nel corso del combattimento, interrotto dall’ oscurità, cattura con Ruggero Cane il bastardo di Vernay.

1380

 

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

NESSUNA CITAZIONE