ULZIO TROTTINGER

0
158

Condottieri di ventura

2040      ULZIO TROTTINGER  (Corrado Trottinger) Tedesco.

 + 1390 ca.

Anno, mese

Stato. Comp. ventura

Avversario

Condotta

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1372

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nov.

Chiesa

Milano

 

 

Emilia e Lombardia

Si trova nel piacentino con Amerigo del Pomerio, Dondaccio da Piacenza, Guido da Pruina, Ugolino da Savignano, Gregorio Picino con molti cavalli tedeschi. Varca il Trebbia ed entra in Val Tidone ove recupera vari castelli quali Ziano Piacentino, Castelnuovo, Sala, Montalbo, Vicomarino, Corana e Fabiano; ottiene a patti Seminò dopo alcuni assalti.

Dic.

 

 

 

 

 

 

Emilia e Lombardia

Espugna Borgonovo Val Tidone, ne cattura i difensori ed impone a tutti una taglia. Porta il terrore nel circondario;  gli si arrendono anche altre terre come Gragnano Sottano (Gragnano Trebbiense) che appartiene agli Scotti, il castello della Motta, Gazzola, Tavernago, Pavarano, Montebolzone, Piozzano, Misano, Passano, Carrigio, Trevozzo Compremoldo, Sant’Imento e Calendasco. Tenta di impadronirsi di Castel San Giovanni; si inoltra con gli altri capitani nel pavese ed occupa Broni, Stradella, San Paolo, Montalto Pavese, Cicognola; alla fine il freddo e la pioggia convincono gli attaccanti a fare ritorno a Piacenza.

1385

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mag.

Milano

 

 

 

 

Lombardia

Passa al servizio del conte di Virtù Gian Galeazzo Visconti;  a Milano coadiuva Jacopo dal Verme ed Antonio Porro nella cattura di Bernabò Visconti.

1386

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giu.

Verona

Padova

 

 

Veneto

E’ sconfitto e fatto prigioniero nella battaglia delle Brentelle.

1387

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Estate

Padova

Verona

Maresciallo

Veneto

Prende parte all’assedio di Vicenza. Vi è una tregua con gli avversari;  davanti a Porta Nuova giostra con il tedesco Strolin.

1390

 

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

NESSUNA  CITAZIONE