TRISTANO CORSO

0
85

Condottieri di ventura

0563      TRISTANO CORSO

 + 1524

Anno, mese

Stato. Comp. ventura

Avversario

Condotta

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1503

Spagna

Francia

 

 

Lazio

Alla guardia di Roccaguglielma è catturato dai francesi.

1514

Venezia

Spagna Milano Impero

 

 

 

Lombardia

Combatte agli ordini di Renzo di Ceri.

1515

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Feb.

 

 

 

 

 

 

Friuli

Esce da Latisana con Battistino Corso e Niccolò Vendramin al fine di avere Marano Lagunare per trattato. Si avvicina alla località; avvistato dagli avversari, si ritira.

Giu.

 

 

 

 

300 fanti

Veneto

Si trova a Padova con Renzo di Ceri. A causa del forte ritardo delle paghe molti dei suoi uomini si allontanano dalla città per dirigersi verso Este. Renzo di Ceri gli invia un suo balestriere e riesce a persuaderlo a rientrare, mentre Bartolomeo d’Alviano trova i 1000 ducati necessari per soddisfare le esigenze della sua compagnia.

Lug.

 

 

 

 

 

 

Veneto

A Padova alcuni  suoi fanti litigano con gli uomini di Malatesta Baglioni e si scontrano con alcuni balestrieri a cavallo di Chiappino Orsini, dei quali uno è ucciso ed un altro gettato in acqua: anche l’ Orsini è ferito nel tentativo di opporsi loro.

…………..

 

 

 

 

 

 

 

 

Milita nelle Bande Nere di Giovanni dei Medici.

1516

Chiesa

 

 

 

 

 

Lazio

Affianca Giovanni dei Medici nel riammettere Camillo Orsini nel possesso di Sermoneta.

1517

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mar.

Chiesa

Comp. ventura

 

 

Marche

Contrasta le milizie di Francesco Maria della Rovere teso al recupero del ducato di Urbino. Affianca Giovanni dei Medici alla conquista di Sorbolongo che si arrende a patti. Attaccato, a sua volta, da Costantino Boccali deve ripiegare.

1523

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ago.

Spagna

Francia

 

 

Emilia

E’ catturato a Rubiera. E’ presto liberato.

…………..

Francia

Spagna

 

 

Emilia

Segue Giovanni dei Medici   allorché quest’ultimo defeziona nel campo francese; lo affianca a Borgo San Donnino (Fidenza).

1524

 

 

 

 

 

 

 

 

Muore in combattimento.

NESSUNA CITAZIONE