TOMMASO TROTTI Di Alessandria

0
107

Condottieri di ventura

2039      TOMMASO TROTTI  Di Alessandria. Ghibellino.

 + 1407

Anno, mese

Stato. Comp. ventura

Avversario

Condotta

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1400

Bologna

 

 

50 lance

Emilia

Ha ai suoi ordini 150 cavalli: tra i suoi uomini non vi è alcun bolognese. Si impegna per il futuro a non combattere mai i bolognesi ed a consegnare al comune tutti gli assassini, ribelli o banditi dalla città che dovessero cadere in suo potere.

1402

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ott.

Milano

Guelfi

 

 

Emilia

Affianca nel parmense l’azione di Pandolfo Malatesta, Facino Cane, Marcoardo  Rocca e Guglielmo della Scala portando le sue scorrerie fino alle Porte Cristina e Benedetta del capoluogo. Depreda pure il territorio verso Reggio Emilia e Brescello.

Dic.

 

 

 

 

 

 

Emilia

Entra in Parma.

1407

 

 

 

 

 

 

Piemonte

Con Obizzo Trotti e Guido dal Pozzo organizza in Alessandria una congiura ai danni di Facino Cane. Quest’ultimo ne viene informato; lascia Valenza, li fa catturare e torturare senza tuttavia ottenere alcuna confessione. Tutti i congiurati sono impiccati ed i due Trotti sono squartati vivi a forza di cavallo.

NESSUNA CITAZIONE