SILVESTRO ALEARDO

0
68

Condottieri di ventura

0035      SILVESTRO ALEARDO  (Silvestro Aleardi). Di Verona.

              +1520 ca.

Anno,  mese

Stato.  Comp. ventura

Avversario

Condotta

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1508

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mar.

Venezia

Impero

 

 

Trentino

Attraversa l’Adige con Giovambattista Caracciolo e respinge 30 cavalli tedeschi verso Castelbarco/Castel Corno.

Mag.

 

 

 

 

 

 

Trentino

E’ sotto Agresta.

Giu.

 

 

 

 

 

 

 

 

Alla fine della guerra viene licenziato dal consiglio dei Savi.

1509

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mag.

Venezia

Francia

 

 

Lombardia

Partecipa alla battaglia di Agnadello; con la sconfitta inviato in soccorso di Crema.

Ago.

 

 

 

 

 

 

Veneto

E’ segnalato alla difesa di Padova con 25 balestrieri a cavallo.

1510

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Feb.

 

 

 

 

47 lance

Veneto

Si trova nel veronese con 47 uomini d’arme mentre la sua condotta prevede solo il comando di 50 balestrieri a cavallo.

Mag.

 

 

 

 

 

 

Veneto

Alla difesa del ponte di Zerpano, a Legnago.

Sett.

Venezia

Francia  Ferrara Impero

50 cavalli leggeri

Veneto

Contrasta con eccessiva violenza gli estensi a Frassinelle Polesine; alla fine, è spostato a Schio.

1511

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Feb.

 

 

 

 

 

 

Veneto

A Ficarolo con Greco Giustiniani.

Giu.

 

 

 

 

58 cavalli leggeri

Veneto

Ritorna nel veronese con il provveditore Andrea Gritti.

Ott.

 

 

 

 

 

 

Veneto

E’ segnalato a Castelfranco Veneto; muove verso Noale con Romeo da Pisa per soccorrervi Manoli Boccali, caduto in un agguato. I francesi sono sconfitti.

Dic.

 

 

 

 

 

 

Veneto

Segue Giampaolo Manfrone in Cadore per fronteggiarvi gli imperiali.

1512

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Feb.

 

 

 

 

 

 

Veneto

A Soave; a metà mese scorta a Vicenza il pagatore Matteo Sanudo. Ai suoi ordini sono 40 cavalli leggeri.

Mar.

 

 

 

 

 

 

Veneto

E’ sempre nel veronese.

Mag.

 

 

 

 

 

 

Vicenza

Si trova a Vicenza per la rassegna dei suoi uomini (34 cavalli leggeri).

Giu.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ha ai suoi ordini 26 cavalli leggeri.

Ott.

 

 

 

 

 

 

Veneto e Lombardia

Con Teodoro dal Borgo, scorta (50 cavalli leggeri) da Cologna Veneta al campo di Brescia 8000 ducati destinati alle paghe delle truppe.

1513

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giu.

Venezia

Impero

 

 

Friuli

Viene trasferito in Friuli con 42 cavalli leggeri.

Ott.

 

 

 

 

 

 

Veneto

Partecipa alla battaglia di Creazzo.

Dic.

 

 

 

 

 

 

Friuli

Esce da Udine ed affianca Baldassarre di Scipione in un tentativo volto al recupero di Marano Lagunare, conquistata a tradimento da Cristoforo Frangipane dopo avere rotto una tregua in corso.

1514

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gen.

 

 

 

 

 

 

Friuli

Ha il comando di 39 cavalli leggeri.

Mar.

 

 

 

 

 

 

Friuli

A Sacile per la rassegna della sua compagnia.

Mag.

 

 

 

 

 

 

 

 

Dispone solamente di 20 cavalli leggeri.

Ott.

 

 

 

 

 

 

 

 

Non dispone di alcuna compagnia; ottiene una provvigione annua di 120 ducati alla condizione di servire personalmente i veneziani con 3 cavalli.

1517

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gen.

 

 

 

 

 

 

Veneto

A Vicenza.

1518

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sett.

 

 

 

 

 

 

 

 

Viene licenziato a causa della riduzione delle spese militari.

1520

 

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

 CITAZIONI

Soldato di gran core, mostrò.. servendo a sua Serenità quanto egli valesse nelle armi.. Lasciò a posteri di sé e del suo molto valore eterna memoria.” PAGLIARINO