SIGISMONDO GONZAGA Marchese di Vescovado

0
175

Condottieri di ventura

0803      SIGISMONDO GONZAGA  Marchese di Vescovado. Figlio di Giovanni, fratello di Alessandro.

                1499 – 1530 (dicembre)

 Anno, mese

 

Stato. Comp. ventura

 

Avversario

 

Condotta

 

Area attività

 

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

 

1519

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr.

 

 

 

 

 

 

 

Lombardia

 

Viene armato cavaliere a Mantova da Federico Gonzaga allorché quest’ ultimo succede al padre Francesco nel marchesato.

1525

 

Impero

 

Francia

 

 

 

 

 

Ha il comando di una compagnia di cavalli leggeri.

1526

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nov.

 

Impero

 

Venezia

 

 

 

Lombardia

 

Milita agli ordini del Connestabile di Borbone. Scorta a Governolo, caricati su alcune barche, 13 pezzi di artiglieria forniti dal duca di Ferrara Alfonso d’Este ai lanzichenecchi di Giorgio Frundsberg.

Dic.

 

 

 

 

 

 

 

Lombardia e Veneto

 

A Ponte Molino. Da qui scorre nel veronese: ciò suscita l’ira del marchese di Mantova Federico Gonzaga che gli ordina la restituzione delle prede. E’ bandito dai territori gonzagheschi.

1527

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mar.

 

 

 

 

 

 

 

Emilia

 

Entra in Busseto con Niccolò Varolo e Ludovico di Lodrone.

1528

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giu.

 

 

 

 

 

 

 

Lombardia

 

Si unisce con Pirro Gonzaga da Bozzolo;  raggiunge con 80 cavalli il campo imperiale di Montichiari.

1529

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dic.

 

Impero

 

Firenze

 

 

 

Toscana

 

Sconfigge Napoleone Orsini alla testa di 100 cavalli e di 300 provvigionati. L’imperatore Carlo V gli rinnova l’investituta di Vescovado.

1530

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dic.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Muore a fine mese. Sposa Antonia Pallavicini, figlia di Cristoforo.

 CITAZIONI

Con Alessandro Gonzaga “Cavalieri, certamente illustri e molto valorosi.” ULLOA