SCARAMUZZA DA PAVIA

0
1936
Castello di Mù
Castello di Mù, Brescia

Last Updated on 2024/01/14

SCARAMUZZA DA PAVIA

  • 1431 (novembre)
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1427
……..VeneziaMilanoLombardiaEsce da Brescia per dirigersi a Montichiari.
Dic.LombardiaAffianca il provveditore generale Giorgio Corner in Val camonica. Si spinge sino a Mù, la cui rocca cede ai veneziani il mese seguente.
1428
Feb.Lombardia

Viene inviato dal Carmagnola sui monti del bresciano con Giovanni da Deruta, Petruccio di Calabria e Carnario da Bergamo (700 fanti). Occupa la Valsassina, la Val Brembana e la Val Seriana; si impadronisce di Gandino, Vertova e Trescore Balneario. Da ultimo costruisce una bastia nelle vicinanze di Bergamo allo sbocco della Valle di San Martino. Attaccato a Caprino Bergamasco da Angelo della Pergola e da Niccolò Piccinino è catturato con Pietruccio di Calabria.

Mar.LombardiaI veneziani gli assegnano alcuni beni confiscati a Giacomino d’Iseo.
1431
Nov.VeneziaGenova MilanoGrecia

Si imbarca con 700 soldati nella flotta capitanata da Andrea Mocenigo (13 grosse navi, 12 galee grosse e 3 sottili) e sbarca nell’isola di Chio. Fa piantare le artiglierie e dopo tre giorni assale la città alla cui difesa si trova Raffaele Montaldo con 300 uomini: dopo che un suo assalto è stato respinto inizia le operazioni di assedio con un intenso bombardamento e lo scavo di gallerie sotterranee sotto le mura. Ferito da una freccia al ventre mentre sta sorvegliando i lavori, muore in pochi giorni.

 CITAZIONI

“Huomo di grande sperienza e di molto onore nelle cose di guerra.” FOGLIETTA

“Uomo di grande sperienza e di molto nome nelle coose di guerra.” VARESE

Fonte immagine in evidenza: wikimedia

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi