RANIERI SCOLARI

0
1957

Condottieri di ventura

1772      RANIERI SCOLARI  Di Treviso. Figlio di Ciupo Scolari, fratello di Bernardo Scolari.

  • 1400 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1364ToscanaViene confinato dai fiorentini a Siena.
1372
Lug.PadovaVeneziaVeneto

Combatte i veneziani al soldo del signore di Padova Francesco da Carrara. A Padova a consulto   con il da Carrara, Federico di Vallelonga, Bonifacio, Simone ed Antonio Lupo, Rizzardo di San Bonifacio ed il fratello Bernardo.

Ott.Veneto

E’ preposto con pochi uomini alla guardia del castello di Mazzacavallo, nei pressi di Noale; si oppone all’esercito nemico che sta saccheggiando il padovano facendo molti prigionieri. Attaccata battaglia, è catturato e condotto a Noale.

1373
Lug.VenetoLiberato, prende parte alla battaglia che si svolge presso la bastia del Buon Conforto o di Medicina. Inserito nella prima schiera viene sconfitto e catturato da Giberto da Correggio assieme con Antonio e Bonifacio, Stefano Ungaro, Rizzardo di San Bonifacio ed il fratello Bernardo.
1374PadovaAustriaVenetoAlla conclusione della pace tra carraresi e veneziani il duca d’Austria avrebbe dovuto consegnare ai secondi la chiusa di Quero ed il passo detto Cà Mata. Francesco da Carrara lo invia con 500 cavalli in soccorso della Serenissima. Ranieri Scolari assale gli avversari nel contado di Feltre; viene conquistata la bastia della Mosca, tra il Piave e la montagna nei pressi di Feltre. Pervengono pure in suo potere la bastia della Coronella ed altre 2 collocate sui monti vicini.
1377Firenze
1396VenetoVicario di Collalto per conto dei locali conti.
1400Muore. Sposa Margherita di Montebuoni.

 CITAZIONI

-“Homo nobile et experto.” ALESSIO

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi