PRETONE DA MODIGLIANA

0
1946

PRETONE DA MODIGLIANA

  • 1505 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1477
Ott.VeneziaImpero OttomanoFriuli e Bosnia

E’ sconfitto dai turchi a Gradisca d’Isonzo; fatto prigioniero, viene condotto con altri 1500 uomini in Bosnia. E’ liberato dietro il pagamento di una taglia.

1480
Lug.FaenzaForlìRomagna

Milita al servizio del signore di Faenza Galeotto Manfredi. Viene inviato in soccorso di Antonio Maria Ordelaffi per aiutarlo ad impadronirsi della signoriadi Forlì ai danni di Lucrezia della Mirandola vedova di Pino Ordelaffi.

Ago.RomagnaConduce prigioniero a Rocca d’Elmici (Predappio) un partigiano degli avversari, Antonio Orcioli detto il Magagnone.
1487FirenzeGenovaLiguriaPrende parte alla guerra di Sarzana.
1494
Sett.FirenzeFranciaRomagnaE’ incaricato della difesa di Monte Poggiolo.
1498
Dic.FirenzeVenezia200 fantiToscana

A Pieve Santo Stefano: si unisce con Dionigi Naldi per impadronirsi del Monte della Verna. Preposto alla difesa di Caprese Michelangelo, entra in contatto con i veneziani per cedere loro la località. La trattativa non ha alcun esito.

1499
Apr.RomagnaA Forlì, per i funerali dell’amico Ottaviano Manfredi.
Dic.ForlìChiesaRomagnaAgli stipendi della signora di Forlì Caterina Sforza. Alla difesa di Forlì attaccata dalle milizie di Cesare Borgia.
1500
Gen.RomagnaE’ catturato nella rocca di Forlì allorché la fortezza viene espugnata dai pontifici.
1501
Mar.FaenzaChiesa300 fantiRomagnaRitorna al servizio dei Manfredi, signori di Faenza. Entra alla difesa della città allorché questa viene investita dai pontifici del Borgia.
1503
Ott.OrdelaffiChiesaRomagnaAppoggia nuovamente Antonio Maria Ordelaffi nel suo tentativo di rientrare in Forlì perpetrato a seguito della morte del papa Alessandro VI.
1505Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi