PIETRO DA CARTAGINE

0
1879

PIETRO DA CARTAGINE  (Pietro da Cartagena) Spagnolo.

  • 1500 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1477
…………..VeneziaImpero OttomanoAlbaniaPrende parte alla difesa di Scutari contro i turchi.
Sett.Albania

Agli ordini del provveditore Francesco Contarini si scontra con gli avversari comandati dal sangiacco Amar Beg. Pietro da Cartagine è sorpreso dai cavalli turchi mentre con altri capitani è intento a saccheggiare il campo turco. Fatto prigioniero, è liberato con Antonio da Doccia dietro il pagamento di una taglia.

1483
Sett.VeneziaFerrara Milano15 lanceLombardiaAffronta gli avversari nel bresciano alla testa di 75 cavalli.
Ott.LombardiaAlla difesa di Martinengo.
1485
Feb.VeneziaA Venezia. E’ scelto da Roberto da San Severino come arbitro nelle giostre organizzate dal capitano generale della Serenissima in piazza San Marco.
1487
Ago.VeneziaAustria100 cavalliTrentinoHa il comando di 100 cavalli assieme con Tucio di Costanzo.
1495VeneziaFrancia40 cavalli
1496
Mag.100 cavalliLombardiaViene inviato in soccorso del duca di Milano Ludovico Sforza.
1498
Lug.VenetoA San Bonifacio per la rassegna della sua compagnia.
Ott.100 cavalliVeneto
1499
Lug.Veneto

Si trova ad Este dove si propala la notizia della sua morte. Anziano, non vuole più raggiungere il campo per affrontare i ducali; preferisce inviare al suo posto, al comando della compagnia, il figlio.

Ago.Lombardia

 I suoi uomini non accettano la soluzione da lui prospettata e preferiscono militare nella compagnia di Filippo Albanese. I veneziani gli concedono un vitalizio mensile di 20 fiorini.

1500Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi