GIOVANNI SCUCCOLA Di Sansepolcro

0
170

Condottieri di ventura

1788      GIOVANNI SCUCCOLA  Di Sansepolcro.

               + 1530 (giugno)

Anno, mese

Stato. Comp. ventura

Avversario

Condotta

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1529          
Dic. Firenze Chiesa Impero   Toscana Affianca Malatesta Baglioni alla rassegna delle truppe che si svolge al Monte di San Miniato.

1530

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr.

 

 

 

 

Toscana

E’ inviato in soccorso di Volterra con Niccolò Strozzi, lo Sprone e Niccolò da Sassoferrato. Mossosi nottetempo da Firenze per la Porta di San Piero Gattolini si scontra all’alba sul Greve con la cavalleria (500 cavalli capitanati da Piermaria dei Rossi) e la fanteria del principe d’Orange che si sono lanciate al suo inseguimento. Superati gli ostacoli, giunge sul Pesa e, poi, alla Torre dei Frescobaldi; ha un nuovo scontro con gli avversari che lo costringono a ritirarsi in Empoli (30 morti tra i fiorentini, contro 80 fanti e due cavalli tra gli imperiali).

Giu.

 

 

 

 

 

 

Toscana

E’ assediato in Volterra dagli imperiali. A causa del ritardo delle paghe in un primo momento non vuole combattere gli avversari con i suoi fanti corsi. Convinto dal commissario Francesco Ferrucci si batte contro le compagnie comandate da Diego Sarmiento. E’ ucciso sulle mura cittadine da un colpo di colubrina al petto.

 CITAZIONI

Con altri capitani fiorentini “Valorosi Capitani di fanteria.” GIOVIO