GIOVANNI DA SIENA

0
2138

GIOVANNI DA SIENA Signore di Città della Pieve.

  • 1373 (febbraio)
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1355ChiesaMarcheGli è affidato dalla curia pontificia il vicariato di Civitanova Marche.
1358
EstateSienaPerugia500 fantiToscanaAssale Chiusi. I suoi uomini dono respinti dopo un tentativo di scalarne le mura.
1359
Mag.MantovaChiesaEmiliaE’ segnalato a Scandiano.
1362
Mar.ChiesaEmiliaA Ferrara, per stipulare per conto del cardinale legato Egidio Albornoz una lega in funzione antiviscontea.
1363
EstateChiesaAscoli PicenoMarche
……….UmbriaIl papa Gregorio XI lo infeuda di Città della Pieve.
1373
Feb.PadovaVeneziaVeneto

Milita al soldo del signore di Padova Francesco da Carrara. Partecipa ad una congiura tesa a consegnare agli avversari la Porta di Mazzarolo a Bassano del Grappa. Scoperto, viene bruciato vivo con Zaffaro da Firenze. Le carni dei 2 capitani sono arrostite e date in pasto ai cani.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi