GIOVANNI BRACALONE

0
746
Print Friendly, PDF & Email

Condottieri di ventura

0274      GIOVANNI BRACALONE  (Giovanni Carloni) Di Genazzano.

               + 1525

Anno, mese

Stato. Comp. ventura

Avversario

Condotta

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1502

Spagna

Francia

 

 

Puglia

Milita nella compagnia di Prospero Colonna.

1503

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gen.

 

 

 

 

 

 

Puglia

E’ inviato da Prospero Colonna con Giovanni Capoccio dal La Mothe perché ritratti o confermi alcune affermazioni offensive tenute nei confronti degli italiani in un colloquio con  Ignazio Lopez di Ayala.

Feb.

 

 

 

 

 

 

Puglia

Partecipa alla disfida di Barletta, dove viene scavalcato dai francesi con Fanfulla da Lodi. E’ armato cavaliere da Consalvo di Cordoba.

1504

 

 

 

 

 

 

 

 

Ottiene in feudo metà Zancati da Prospero Colonna.

1509         Milita sempre nella compagnia di Prospero Colonna. Gode di uno stipendio annuo di 130 ducati l’anno.

1510

 

 

 

 

 

 

 

 

Si offre invano di combattere a duello al posto del vescovo di Rieti Pompeo Colonna.

1512

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Feb.         Sempre nella compagnia di Prospero Colonna con uno stipendio annuo di 130 ducati.

Apr.

Spagna

Francia

 

 

Romagna

Partecipa alla battaglia di Ravenna.

1515

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ago.

Spagna

Francia

 

 

Piemonte

E’ sorpreso con Cesare Fieramosca e Prospero Colonna al campo di Villafranca Piemonte dai francesi. Tenta di resistere con Girolamo dalla Penna; ferito, è fatto prigioniero.

1525

 

 

 

 

 

 

Lazio

Muore a Genazzano. Protagonista con Fanfulla da Lodi del romanzo storico “Ettore Fieramosca” di Massimo d’Azeglio.

NESSUNA CITAZIONE