g

Guerra

Un’azione di eserciti che si offendono vicendevolmente, il cui fine è la vittoria. Nei suoi effetti è molto meno rovinosa di quelle contemporanee ed...

Graticcio

Opera di vimini o di rami di alberi tenuti assieme su mazze o bastoni. Si adopera nei lavori di terra, talora per coprire un...

Guanto

Copertura a difesa della mano di ferro a scaglie snodate alle giunture ed alle articolazioni proprie del pugno e delle dita. In uso a...

Guardia

L’atto del custodire, del guardare un luogo, una persona. Voce di origine tedesca. Può significare anche difesa, riparo. Un terzo senso riguarda il soldato...

Guarnigione

Soldati che stanno alla guardia di una fortezza, di una città o di un altro luogo minuto. Il luogo stesso dove sta la guar...

Giornea

Sopravveste militare che copre il petto e la schiena del soldato armato; è contrassegnata in un lato dalle insegne del capitano o della fazione...

Giostra

Combattimento di due soli cavalieri che si assalgono con la lancia. Si corrono le giostre con arme spuntate; obiettivo è quello di scavalcare l’avversario.

Girifalco

Nel 1500 e nel 1600 indica un piccolo pezzo di artiglieria.

Gonfalone

Dall’antico francese gonfanon, stendardo di guerra. Insegna per lo più di forma rettangolare, di tela o di seta, di vario colore secondo i differenti...

Gonfaloniere

Colui che portava in guerra il gonfalone. Dignità militare concessa dallo stato della Chiesa a personaggi famosi per il loro valore militare.