Bombarda

0
2980
bombarda

Nome che si dava prima dell’invenzione della polvere da sparo ad una macchina militare, con la quale si lanciano grosse pietre, saette e più spesso fuochi artificiati.

Dopo l’invenzione della polvere da sparo, diviene nome generico di ogni tipo di artiglieria. Per la prima volta l’applicazione della polvere da sparo alla bombarda è attribuito ai veneziani nella guerra di Treviso verso il 1376. Il termine deriva per alcuni da “bombo”, vale a dire il rombo che fa per l’aria un corpo scagliato con violenza. Verso la fine del 1400 la lunghezza della bombarda è variabile dai 15 ai 20 piedi (circa4,5-6 metri). lancia un proiettile di 300 libbre. Vi sono vari tipi di bombarde. La cosiddetta mezzana, ad esempio, è lunga 3 metri e lancia palle del peso di 50 libbre. Altri pezzi di artiglieria sono il basilisco lungo fino a 2,5 piedi e spara palle di sole 20 libbre; il passavolante lungo 18 piedi con palle di 16 libbre; lo scoppietto, arma di fanteria lunga da 2 a 3 piedi e pesante da 4 a 6 ottavi di libbra.

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi