ODDO DI MONTONE

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

 

ODDO DI MONTONE (Oddo Fortebracci) Signore di Montone. Figlio di Guido; padre di Braccio.

+ 1392

Anno, mese

 

Stato, Comp. ventura

 

Avversario

 

Condotta

 

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1372 Toscana Ha l’incarico di capitano del popolo a Firenze.

1377

 

Umbria

 

Gli è conferito dai perugini l’incarico di ricostruire la rocca di Montone, di rafforzarne le mura e di mettere un presidio nel castello.

1378

 

Montone

 

Olivi

 

Umbria

 

In lotta con gli Olivi è bandito da Montone. Intervengono a suo favore i perugini. Sulla fine dell’anno  gli è tolto il bando: deve, tuttavia, riconoscere al comune 500 fiorini da utilizzarsi per la riparazione ed il rafforzamento della rocca locale. Il cognato Tiveri da Montemelini (fratello della moglie Jacopa) presta una garanzia a suo favore.

1381

 

Fuoriusciti

 

Perugia

 

Umbria

 

Affianca i fuoriusciti contro Perugia.

1382

 

Umbria

 

Gen.

 

Gli sono confiscati i beni;  viene dichiarato ribelle.

1392

 

Muore. Sposa Giacoma da Montemelini.

 CITAZIONI

“Un ottimo soldato e un insigne giureconsulto..Di carattere altero e impetuoso, ha sempre difeso a oltranza le proprie posizioni e le prerogative familiari, si è battuto strenuamente per la causa dei nobili, fino a distinguersi tra i più facinorosi e ribelli.” RUFINI

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email